Regione Lombardia

Mensa Scolastica

Ultima modifica 22 marzo 2017

La mensa scolastica della scuola elementare e dell'infanzia di Torre d'Isola si basa su pochi e semplici principi base:

  • Cottura in loco di tutti gli alimenti da parte delle nostre cuoche, il precotto qui non esiste!
  • La dieta è varia ed equilibrata, basata sul menù ASL Pavia. I bambini si nutrono correttamente e imparano ad accettare ogni tipo di alimento.
  • Riduzione degli sprechi alimentari e abbattimento della produzione di rifiuti attraverso una gestione più attenta, stoviglie e tovaglie non usa e getta e un depuratore refrigerante per l'acqua.
  • Commissione mensa per il controllo qualità e somministrazione pasti.

La mensa scolastica è gestita dalla cooperativa sociale Rosa dei Venti che si avvale della passione ed esperienza delle cuoche Delia e Pinuccia e la collaborazione delle 5 ausiliarie per la preparazione dei pasti. Ogni giorno la cucina sforna pasti per i circa 200 bambini delle scuole materna ed elementare. A garanzia dei bimbi e per osservanza normativa vengono seguite le indicazioni del disciplinare ASL. Esiste il Regolamento Comunale riferito alla commissione mensa scolastica, composta da 6 membri: 2 insegnanti, 2 rappresentanti dei genitori,la cuoca e 1 rappresentante dell'azienda che gestisce la mensa.

La nostra Amministrazione ha introdotto alcune varianti rispetto al passato. Per quanto possibile vengono utilizzati prodotti biologici e del territorio. E' stata utile l’interazione con il locale Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) che ha dato indicazioni su alcuni loro abituali e garantiti fornitori.

La spesa, soprattutto per i prodotti freschi viene fatta pressochè quotidianamente. L’impronta che le cuoche danno è quella di una tipica cucina familiare. Per fare alcuni esempi: si consuma solo carne fresca e italiana, la pasta e il riso provengono da pastificio con certificazione biologica, i formaggi da azienda agricola certificata Bio del nostro territorio e consorzio grana padano, si utilizza olio extra vergine d'oliva produzione italiana.

Oltre i bambini, la mensa si occupa anche degli anziani. Il Comune infatti, dallo scorso anno, ha attivato il servizio di consegna a domicilio del pasto per gli anziani che hanno difficoltà nella preparazione o per coloro, sempre nel rispetto dei requisiti richiesti, hanno semplicemente il piacere di variare la loro alimentazione con una spesa praticamente irrisoria.

 

Tariffe buoni pasto elettronici:

Accedendo all'apposito portale è possibile visualizzare il proprio conto scolastico ed effettuare il pagamento con un comodo MAV presso ogni sportello bancario, Home Banking, gli ATM bancomat abilitati oppure con bonifico bancario o con bollettino di c.c.p. esibendo poi la ricevuta agli uffici comunali dove si provvederà a caricare l’importo versato.

Per questioni pratiche, si chiede ove possibile di preferire il pagamento tramite MAV.

 

Il costo del singolo buono pasto è di € 4,50

regolamento Commissione Mensa

Allegato 1.71 MB formato pdf
Scarica